Grecia, sui passi di San Paolo, dal 23 al 30 Agosto 2024

23agoTutto il giorno30Grecia, sui passi di San Paolo, dal 23 al 30 Agosto 2024Tra le strade percorse da San Paolo, va ricordata la via Ignazia, che attraversando i Balcani toccava Eraclea, Edessa, Pella e quindi i centri interessati dalla predicazione di San Paolo, da Tessalonica a Neapoli.

Scarica la brochure

SCARICA LA BROCHURE

Descrizione

Tra le strade percorse da San Paolo, va ricordata la via Ignazia, che attraversando i Balcani toccava Eraclea, Edessa, Pella e quindi i centri interessati dalla predicazione di San Paolo, da Tessalonica a Neapoli. Qui l’ellenismo e il cristianesimo si incontrano nella figura di Paolo, qui si compie la grande sfida del giovane cristianesimo: rendere la predicazione di Gesù comprensibile e accettabile al mondo “pagano”. Questo è il carisma di Paolo, che ancora oggi i cristiani devono condividere: rendere Gesù comprensibile al nostro tempo, portare la Parola tra la gente e per la gente, mostrando come Gesù parla ancora oggi a tutti noi a prescindere dalla nostra sfera culturale o dal nostro modus vivendi, ma in quanto esseri umani e figli di Dio.

Programma

    • Giorno 1
    • Giorno 2
    • Giorno 3
    • Giorno 4
    • Giorno 5
    • Giorno 6
    • Giorno 7
    • Giorno 8
    • agosto 23, 2024
    • - Giorno 1

      1°giorno – 23 agosto 2024, venerdì – ROMA FCO – MILANO MXP / SALONICCO
      Partenza con volo da Milano MXP (via Vienna) e da Roma FCO (diretto) per Salonicco. All’arrivo incontro con la guida e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

    • agosto 24, 2024
    • - Giorno 2

      2°giorno – 24 agosto 2024, sabato – Escursione a FILIPPI – KAVALA – SALONICCO  (170 km)
      “Comportatevi in modo degno del Vangelo”. Lettera ai Filippesi.
      Intera giornata dedicata alla visita dei luoghi legati alla figura di San Paolo. Prima sosta a FILIPPI e visita della località che noi conosciamo grazie ai riferimenti delle Sacre Scritture. Proprio qui Paolo fondò la prima Comunità cristiana in Europa e vi predicò già a partire dal 49 d.C.. Trasferimento a KAVALA, l’antica Neapolis, dove Paolo sbarcò per la prima volta durante il suo secondo viaggio apostolico, ricordata ancora oggi come la “porta” del Cristianesimo verso la Grecia e l’Europa. Escursione a piedi sino alla chiesa di PANAGYA IN KAVALA, dove avremo una visita splendida sull’isola di Thassos. Nel tardo pomeriggio rientro a Salonicco e visita della chiesa bizantina di Aghios Dimitrios. Cena e pernottamento. Era una giornata di primavera del 50 quando Paolo mise piede per la prima volta a Filippi. Chi lo avrebbe immaginato che qui sarebbe nata la prima comunità cristiana d’Europa ? Paolo stesso ci raccontò che i suoi progetti erano diversi: voleva recarsi in Asia o in Bitinia. Fu lo spirito a bloccargli la strada e una notte ebbe una visione illuminante : un macedone lo supplicava dicendo “Passa in Macedonia e aiutaci”. Da li la decisione. Salpato da Troade, passo per Samotracia e Neapoli per raggiungere Filippi. Con lui c’erano Sila e Timoteo.

    • agosto 25, 2024
    • - Giorno 3

      3°giorno, 25 agosto 2024, domenica – VERGINA – VERIA – KALAMBAKA (230 km)
      “…tenendo continuamente presenti l’operosità della vostra fede, la fatica della vostra carità e la fermezza della vostra speranza nel Signore nostro Gesù Cristo”.- 1° lettera ai Tessalonicesi.
      Prima colazione e lasciando Salonicco breve panoramica della città e proseguimento per VERIA (l’antica Berea) dove San Paolo si rifugiò dopo aver lasciato Salonicco. Se possibile, incontreremo qui la chiesa ortodossa locale. Proseguimento per VERGINA dove è prevista la visita alle famose tombe reali della dinastia macedone e al locale Museo archeologico, dove sono custoditi i preziosi reperti ritrovati nelle tombe. Proseguimento per KALAMBAKA. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
      Timoteo, Sila e Paolo arrivarono da Antiochia di Siria a Tessalonica: la missione di questa terra si apriva all’insegna di una grande accoglienza e si chiudeva puntualmente con la persecuzione. Ciò era successo a Filippi sarebbe successo a Tessalonica dove furono costretti a scappare durante la notte per non rischiare nuovamente la vita. All’apostolo quella partenza improvvisa costò molto e tentò di fermarsi a Berea una città poco distante da Tessalonica, mai i giudei lo obbligarono a proseguire per Atene. La comunità fu affidata a Sila.

    • agosto 26, 2024
    • - Giorno 4

      4°giorno, 26 agosto 2024, lunedì – LE METEORE – DELFI (230 km)
      I monasteri dell’aria.
      Prima colazione e visita a due monasteri delle METEORE. In un paesaggio affascinante ed irreale, su enormi rupi, furono costruiti a partire dal XIV sec. i monasteri delle Meteore: i monasteri ”sospesi in aria”. Scrigni preziosi di arte bizantina, conservano oltre a meravigliosi affreschi, icone, manoscritti su pergamena, antichi vangeli ed impressionanti ossari. Nel pomeriggio partenza per DELFI. Arrivo in località Arahova, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
      Questo movimento di uomini che si ritirarono nella solitudine del cielo cominciò intorno al XI sec. Fra questi uomini arrivò anche Atanasio, che proveniva dal Monte Athos, dove il monachesimo aveva costruito una grande città di Dio. Il primo dei 24 monasteri, il Meteoro, nacque a 613 metri di altezza, chiudendo in un’aureola di pinnacoli la vallata di Kalambaka.

    • agosto 27, 2024
    • - Giorno 5

      5° giorno, 27 agosto 2024, martedì – DELFI – OSSIOS LOUKAS  (170 km)
      Quando l’icona è preghiera.
      Prima colazione e partenza per la visita del sito archeologico considerato il centro religioso più importante dell’antichità: DELFI. Sorge in posizione elevata con splendida vista sulla valle sottostante, tra i monumenti ricordiamo il tempio di Apollo, il teatro, lo stadio e il tesoro. La visita prosegue con il Museo archeologico. Nel pomeriggio visita del Monastero di Ossios Loukas situato sulle montagne tra Arachova e Livadia sulla strada per Atene. Il Monastero del X° sec. è considerato uno dei più importanti monumenti bizantini della Grecia ed è noto soprattutto per i magnifici mosaici ed icone che si trovano al suo interno. In serata arrivo ad Atene, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
      Ciò che la parola scritta rappresenta per coloro che sanno leggere – disse San Giovanni Damasceno – l’icona lo rappresenta per chi non sa leggere; e quello che il discorso è per l’orecchio, l’icona lo è per l’occhio: attraverso la forma e i colori l’icona è come un nome rappresentato, è lo strumento di un incontro che ci fa partecipare della santità di colui che incontriamo.

    • agosto 28, 2024
    • - Giorno 6

      6° giorno, 28 agosto 2024, mercoledì – ATENE
      Dopo la prima colazione, partenza per la visita guidata di ATENE. Le visite inizieranno all’Acropoli, con la visita ai suoi monumenti, all’Areopago e al Museo dell’Acropoli. Al termine giro panoramico in autobus della città passando davanti ai monumenti e alle piazze principali : Piazza della Costituzione, Il Parlamento, Milito Ignoto, Biblioteca Nazionale, Piazza Omonia, Arco di Adriano tempo libero e rientro in hotel, cena e pernottamento.

    • agosto 29, 2024
    • - Giorno 7

      7°giorno, 29 agosto 2024, giovedì – ATENE, escursione a CORINTO, EPIDAURO, MICENE (300 km)
      “Per il resto, o fratelli, state lieti, mirate alla perfezione, incoraggiatevi, state uniti, vivete in pace, e il Dio dell’amore e della pace sarà con Voi” – 2° lettera ai Corinzi.
      Prima colazione in hotel. Partenza per l’Argolide: sosta al canale di Corinto, dove si potrà ammirare questa imponente opera, realizzata a fine ‘800, che attraversa l’istmo per 6 km. Visita del teatro di Epidauro, costruito con precisione matematica e con straordinario equilibrio, ha una capienza di 14.000 persone ed è famoso per l’acustica perfetta. Proseguimento per Micene, con la sua Porta dei Leoni da cui si accede alla Cittadella, ricca di storia e mistero, con le Tombe, la Sala del trono, la grande Corte ed infine, sosta al tesoro di Atreo (Tomba di Agamennone). Pranzo in corso di escursione. Rientro ad Atene, cena e pernottamento.
      La buona notizia si diffondeva lentamente a Corinto. Paolo proveniva da Atene e ogni sabato  si presentava nella sinagoga proponendo una rivoluzionaria lettura della storia sacra, ripercorsa a partire da Gesù che, egli senza esitazione riconosceva come il Cristo. Corinto era allora una città abituata alle voci dei predicatori di ogni genere. Paolo si fermò a Corinto un anno e mezzo. Ai corinzi Paolo scrisse ben 2 lettere che testimoniano le difficoltà che viveva la comunità divisa su molte questioni e per le quali Paolo soffrì moltissimo.

    • agosto 30, 2024
    • - Giorno 8

      8°giorno, 30 agosto 2024, venerdì – ATENE / ROMA FCO – MILANO MXP
      Dopo la prima colazione, conclusione del pellegrinaggio, poi visita al Museo Archeologico Nazionale, uno dei più importanti musei al mondo e il più grande della Grecia, con la più ampia esposizione d’arte ellenica, con esposizioni di reperti che vanno dal periodo cicladico, al miceneo e a quello classico.
      In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con i voli per Roma Fco (diretto) e Milano Mxp (via Vienna). Fine dei servizi.

Prezzo

1875,00 €

Date

agosto 23, 2024 - agosto 30, 2024 (Tutto il giorno)(GMT+00:00)

Località

Grecia

Altri Eventi

Itinerario

Grecia

Dettagli

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO 1840*
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (over 65 e under 25) EURO 1795*
SUPPLEMENTO SINGOLA EURO 370
QUOTA D’ISCRIZIONE EURO 35
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO (facoltativa) EURO 80

* N.B. Quote per minimo 45 persone paganti per bus
Altre informazioni

Per prenotarsi è necessario versare un acconto di € 400,00 inviando, presso il Consorzio Itinera Italia, la contabile del versamento, unitamente ad una copia del documento d’identità e del codice fiscale.
IL SALDO DOVRÀ ESSERE EFFETTUATO ENTRO il 23 luglio 2024

Documenti d’identità
Ai cittadini italiani è consentito l’ingresso in Grecia con il passaporto o con la carta di identità (elettronica o cartacea) valida per l’espatrio e NON PROROGATA. I documenti devono avere una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro del pellegrinaggio. I cittadini di altri paesi dovranno richiedere opportuni ragguagli, in merito alla validità del proprio documento, presso le rispettive Ambasciate.
Coordinate bancarie (IBAN): IT 60 Q 03069 09606 100000131945
Intestato a: CONSORZIO ITINERA ITALIA

La quota comprende:

  • Volo di andata da Milano o Roma a Salonicco;
  • Volo di ritorno da Atene a Milano o Roma;
  • Bagaglio in stiva da Kg 23 + bagaglio a mano piccolo;
  • Tasse aeroportuali e di sicurezza;
  • Trasferimenti in pullman Gran Turismo;
  • Sistemazione in hotel a 3 stelle in camere doppie dotate di servizi privati;
  • N. 7 giornate in regime di mezza pensione (con prima colazione e cena in hotel, bevande escluse);
  • N. 7 pranzi al ristorante (bevande incluse) durante le escursioni quotidiane;
  • Tassa di soggiorno (€ 49,00);
  • Guida professionale in lingua italiana per l’intera durata del tour;
  • Auricolari;
  • Ingressi in musei e siti storici come da programma (€ 105,00);
  • Assicurazione medico-sanitaria-bagaglio;
  • Assistenza non stop.

La quota non comprende:

  • Bevande ai pasti negli hotel;
  • Mance (si consiglia € 25,00 p.p.);
  • Offerte;
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Di più

Richiedi informazioni compilando il form